Pubblicato da: fabioletterario | 16/09/2006

E infine venne

Abbiamo vendemmiato, e di questo parlerò poi dopo, ma l’unica cosa che mi fa specie, è il fatto ce la pioggia è caduta appena abbiamo tagliato l’ultimo grappolo di uva bianca.

Sembrava fatto apposta. Quasi millimetricamente disegnato. Per fortuna non abbiamo dovuto correre, ci siamo limitati a fare veloci gli ultimi istanti, poi, mentre mia mamma si metteva una busta di plastica in testa per ripararsi e mia sorella inciampiava in una vite, ho preso la macchina e siamo fuggiti dall’uragano.

Ora, doccia!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: