Pubblicato da: fabioletterario | 08/09/2008

Profumo di… cetriolo

Non so quanto ci sia di metaforico, quanto sto per esporre; vero è che, indubbiamente, se non altro sotto il profilo freudiano, qualcosa si nasconde. Io provo a spiegarlo, nella speranza di non urtare nessuno. Occhio che, per il contenuto fortemente erotico, il seguente post è leggibile solo da persone fortemente motivate, e soprattutto alquanto disinibite. Bambini, a letto, oppure andate fuori a giocare con le macchinine, con gli aquiloni o con cosa volete voi, perché siamo in fascia protetta e non voglio assolutamente essere censurato. Ci siamo? Ok, allora posso andare.

No, ho detto no. Ci sono ancora bambini là dietro, che spiano. O tutti fuori o io non comincio a parlare. Beh, certe volte mi sembro davvero un insegnante… Ma meglio non dirlo ad alta voce o qualcuno potrebbe anche rischiare di offendersi.

Torniamo a monte.

L’argomento di cui vorrei amabilmente dissertare oggi è alquanto in voga, ultimamente. Per certi versi si tratta di una notizia spettacolare, per certi altri, invece, no. Oserei dire che senza ombra di dubbio c’entra con l’estate, anche se ormai agli sgoccioli, purtroppo, ma non solo a livello culinario né dietistico. Per farla sostanzialmente breve, secondo una recente ricerca, le donne sarebbero fortemente stimolate, sotto il profilo erotico, quando sentono odore di cetriolo. Avete capito benissimo, senza nessun gioco di parole. Sì: non dall’odore da sempre decantato dalla letteratura tematica, ovverosia di cioccolato, di arancio, di vaniglia, gelosomino, pesca, limone o vattelapesca: proprio di cetriolo. L’ortaggio verdastro, che d’estate compare spesso nelle nostre insalate (e che io fortemente e sinceramente odio), e che pare avere addirittura poteri quasi miracolosi, per lo meno sulla carta.

La battuta sfugge facilmente, è ovvio, e gioca sul doppiosenso, sulle simbologie falliche che il cetriolo stesso richiama, sulla forma equivoca, e anche sulle abituali malignità, che strappano il sorriso. Il patrimonio comune al quale attingo è arcinoto e non ha bisogno di grandi riferimenti bibliografici. D’altro canto, tutti sappiamo da cosa deriva originariamente l’amato portafortuna napoletano, ovverosia il corno, che certo non si rifà alle corna delle capre sarde… Tuttavia, al di là di tutto questo, dei rimandi, degli equivoci più o meno dichiarati e affermati, io mi faccio una domanda sincera: ma che profumo ha, il cetriolo?

Da che mondo è mondo, infatti, ricordo che questo non abbia mai avuto alcun profumo. Già ha poco sapore, figuriamoci odore. Insomma, come fanno, le donne, a sentirsi eccitate da un odore evanescente, che non c’è?

Forse, anche andando contro la mia stessa categoria, anche qui scatta una nuova battuta: si eccitano per caso per i maschi, che ormai si dice non esistano più? Oppure esistono ma le donne non li sanno cercare?

Annunci

Responses

  1. Non mi piacciono i cetrioli…
    Tempo fa, credo la dove, ha “inventato” dei deodoranti al profumo di cetriolo… e non ne capivo il motivo… adesso si… e io che ho sempre usato il bagnoschiuma al profumo di zucchero a velo, sono allora attratta dal pandoro???
    Nuovo sito di ricette = http://cacaoepanna.blogspot.com/

  2. ho paura che la mia ispirazione sia rimasta in ferie…
    Buongiorno! Ora leggo il tuo post!
    Fox.

  3. ecco, appunto! Vorrei conoscere il ricercatore che ha fatto questo studio e, soprattutto, sua moglie! 🙂
    Fox

  4. il caso vuole che per pranzo mi sia portata anche un cetriolo. Più tardi lo annuserò e ti farò sapere!!! ps: mi spiegheresti il tuo commento sul mio post?…non ho mica capito sai

  5. Mah! Non so che dire! A me fanno schifo i cetrioli. Se c’è una verdura insulsa, insipida e odiosa è proprio quella!
    Quindi, mi dissocio completamente dalla ricerca scientifica e mi affido invece ai vecchi rimedi “della nonna”, quali la cioccolata, i molluschi, pure lo champagne su di me fa un effetto strabiliante!!! Sempre che non mi addormenti prima!! 😆

  6. sniffff
    snifff
    spetta che disfo le valige e poi ti sistemo
    smack
    sniff

  7. Restando sull’argomento profumi e sapori, io adoro il profumo del cetriolo!
    Certo dovete però toglierli la pelle coriacea, e poi annusare l’inconfondibile profumo di “cucurbitacea” che associo direttamente all’estate, ed in particolare alla parte bianco/verde dell’anguria.
    Inoltre l’avete provato condito con il tzatziki greco?

    Poi mio nonno prima, poi mio padre hanno il rito dei cetrioli sott’aceto (fatto in casa), e non ultimo ricordo la caccia al cetriolo più grosso, tra le foglie pelose ed urticanti della pianta, quando in piena estate le piante si allungavano sul tetto della conigliera…

  8. Qualche tempo fa le ha scoperte Arcimboldo le virtù non solo olfattive ma anche estetiche del cetriolo, tanto è vero che ce li schiaffava in quasi tutti i suoi quadri. Proprio inodoro non è, esteticamente fa la sua figuraccia di simbolo fallico, neh, ma che volete di più da un ortaggio??

  9. Si continua a parlare di ortaggi……a proposito di quello che hai scritto sul mio, i pomodori sono una cosa e i friuarill’ sono un ‘altra (una specie di cime di rape molto tenere). Invece dalle parti mie invece dei cetrioli, vengono acquistati “i pilusill” una specie di cetrioli lunghi…fini…e pelosi (dopo averli lavati si mangiano con la buccia) e sicuramente più profumati del più conosciuto cetriolo.
    Un salutone.
    Karletto

  10. ma questa storia del cetriolo profumato l’hanno detta in tv?

  11. ma sta cosa dove l’hai sentita???

  12. Eh no caro Fabio…il cetriolo un suo profumo ce l’ha!
    Certo, non è così persistente come quello della vaniglia o del cioccolato, nulla di così forte e deciso, ma odore ed anche sapore, ce l’ha, ce l’ha.
    Ma da qui a dire che stimoli altri sensi (oltre il palato)…mah non saprei…de gustibus…

  13. Odio i cetrioli, non li sopporto e sono anche indigesti … ecco!!!…… ora mi spiego perchè … sono ancora una zitella!!!

    Un saluto Fabio e buon inizio sewttimana.

  14. mi volto sulla scia di un buon profumo, Kenzo ad esempio, certo se poi chi lo porta è una cozza proseguo oltre 😉
    Forse chi ha elaborato sta scoperta “da urlo” si riferisce a qualcosa tipo fito-ormoni, bah!
    Ciao Sior Maestro.

  15. test effettuato: il cetriolo ha un profumo delicato e fresco..mi è piaciuto…ma sinceramente non ho notato nessuna reazione…..magari per il fatto che il luogo di lavoro è alquanto deprimente… 🙂

  16. io sono allergico al cetriolo e comunque puzza di dolciastro come l’anguria ed è indigesto!

  17. Secondo me i soldi usati per fare queste ricerche sono rubati alla ricerca sul cancro..
    🙂

  18. Mi sa che è una di quelle notizie estive che lasciano il tempo che trovano sai.

    E mi fermo perchè i doppi sensi che potrei fare per chiudere il commento si sprecano e vorrei evitarli LOL 🙂

  19. non ti sarai per caso bevuto la favola della maschera di cetrioli che serve per la pelle?

  20. Cetrioli? Roba da prontosoccorso (secondo le leggende metropolitane…)
    zzz

  21. Sono dieci minuti che rido! Ti prego dimmi chi è l’autore di questa ricerca che corro a scrivergli!

  22. ditemi che non è vero!!!!

  23. ma mi faccia il piacere.

  24. SONO IN PAUSA
    lavoro e mi ci voleva la risata di pancia.E Fabietto non delude mai anche se non mi trova d’accordo che i cetrioli m’han sempre saputo di così poco tranne in bocca che puntualmente con una smorfia sputavo.Le statistiche?…Quasi sempre so de parte se no che “gusto inedito” ci sarebbe acercà il maschio tuo? Ciao Prof. Fra poco si comincia nespà? Pensi d’iniziare con pierino?…Quanto me piacerebbe farme piccola piccola e star tra li banchi tuoi! Bianca 2007

  25. appuntino per Navide……
    fossero solo quelli di soldi rubati alla ricerca sul cancro……oltre i soldi rubati da chi “ricerca”.
    Salutissimi – Karletto

  26. Quando andai a Parigi la vidi anch’io..la tomba che mi ha lasciato più ricordi è quella di Oscar Wilde..c’erano tanti bigliettini, scritte con i gessetti che ricordavano i suoi libri, il suo modo di vivere, la sua vita..

  27. ahhhh peròòò…non lo sapevo!
    Io credo che le donne sanno cercare gli uomini ma trovano quelli sbagliati…ihihihihi Scherzo, probabilmente il peperoncino non funziona più, il grana neanche, il cocco si è estinto e l’arancio sa di mela …ecc..ecc
    Buona serata, un sorriso

  28. Io odio il cetriolo, non lo sopporto.

  29. Insomma,ancora una volta io concordo con Navide… soldi rubati alla ricerca contro il cancro o all’educazione degli americani o a sfamare i bambini del Malawi…

  30. Sì, anche io concordo con navide. Ma Fabio, ‘n do le pigli ‘ste notissie!!!
    Eppoi pure a me i cetrioli non piacciono!!!
    Maury

  31. da ora in poi girerò sempre con un cetriolo in …. mano!
    lo taglio agli estremi, lo strofino…taglio, sbuccio…e poi vado alla conquista!!

  32. Ahahahahahaha, a me piace il cetriolo, ma dopo averlo mangiato non salto addosso a mio marito come presa dall’isteria!!!!!!!!!!!Lui non rifiuterebbe certo, ma non ho notato questi effetti benefici……………..
    Ma quante cazzate raccontano?
    Baci

  33. Caro Fabio.
    Concordo con te: odio i cetrioli. Comunque mi pare abbiano un odore alquanto disgustoso..
    Daniel

  34. Un suo profumo il cetriolo direi che ce l’ha … e io ne mangio a valanghe ma non sono ancora saltata addosso a nessuno. Adesso non mangerò più il cetriolo come prima :D.

    Comunque ha ottime qualità curative soprattutto per la pelle … ma non altro.

  35. Uhm
    No comment, vah!
    😉

  36. eh eh! certo, i cetrioli che avete voi in Italia non ha nessun profumo, non sono neanche gustosi…invece quelli che abbiamo noi in iran, molto piu’ piccoli e di un colore verde oscuro che hanno un profumo unico e davvero spettacolare!!! solo che fino a pochi minuti fa, nn sapevo che fosse qualcosa di erotico;)!!

  37. 😀

  38. credo che le cazzate gratuite vadano di moda fabio. il cetriolo… io ero rimasta al fatto che fosse contro le borse sotto agli occhi. mi dovrei aggiornare.

  39. Le verdure mi piacciono assai, ma il cetriolo mi disgusta, il sapore, quell’odore. I miei suoceri fanno d’estate un piatto in cui il cetriolo la fa da padrone, non ti dico proprio. Mangio tutto, meno il cetriolo che per me é indigesto più dei peperoni.
    Come si dice de gustibus…

  40. ti posso aggiungere da me?? 🙂

  41. Io sono allergica a tutte le cucurbitacee…quindi opto per la mia passione: l’amarena.

  42. Detesto l’odore del cetriolo, si insinua nelle narici e vi ristagna per ore!
    Il sapore?… Lasciamo perdere.
    Sostanza afrodisiaca? Roba da fantascienza.
    Decisamente meglio un “Eternity” targato Calvin Klein.

  43. Scherzi?!? Il cetriolo profuma di cetriolo! Le donne lo adorano perchè ha ottime qualità di dermorilassante, dermorinfrescante, dermoricostituente! Mai fatta una maschera al cetriolo?.. Eh! Sei un maschio! Non sai che ti perdi!
    Ricetta : Mescolare nel frullatore mezzo cetriolo, il succo di mezzo limone, uno Yogurth non zuccherato, due cucchiaini di miele e l’albume di un uovo. Spalmare la cremina sulla faccia e rilassarsi per un po. Sciacquare con acqua fredda. La pelle sarà un velluto e se ti lecchi le labbra non muori certo! Farai un po schifo a vedersi mentre lo fai, ma chissene.. Anna

  44. Ciao Fabio, mi devo preoccupare?!?! ehehehe In Germania i cetrioli erano grandi grandi grandi e sapevano di aceto in quanto inzuppati dentri dei tini fantastici. 😉 ciao ciao

  45. personalmente non mi piacciono i cetrioli.. quanto agli uomini, beh si sa, loro scappano quando hanno di fronte una Donna.. 😉

  46. Ma il cetriolo non ha odore, se mai ha sapore, un sapore abbastanza piatto a dire il vero, insomma non si capisce bene di cosa sappia. Come potrà mai eccitare un affare del genere?? Mah….stento a crederci…

  47. Ciao Fabio…
    profumo al cetriolo meglio di qualche ritrovato medico, no?
    Il timore però è che l’effetto nasca proprio dall’equivoco linguistico che sposta per un attimo la mente maliziosamente altrove e …magari poi dal pensiero fugace al desiderio il passo diventa un po’ più breve :-))
    PS.
    Racconterò…spero almeno di poterlo fare visto che quest’anno s’inizia con un vero tour de force. E speriamo che cinque in condotta non lo mettano anche a noi o che non ci chiedano un libretto di moralità rilasciato dal Sindaco, in tempi di federalismo…potrebbe anche capitare
    :-))

  48. Caro Fabio,
    il cetriolo fa un ottimo profumo, te lo dice un’esperta. Soprattutto appena colto fa un odore allucinante… buonissimo! Io lo adoro, mi piace l’estate anche per poter gustare di questa ottima insalata. Solo che non conoscevo di questa sua proprietà erotica! Giustamente… essendo una sicula doc… non mi servono gli odori!! Eh eh eh…

  49. pare siano miracolosi per la cellulite….

  50. A me nun m’ piace.Opterei per i classici frutti di mare.:):)
    Dal versante scolastico le convocazioni (al comune) procedono spedite.Manca un tocchettino per arrivare .Incrocia le dita per me:)
    Ciao
    Mk

  51. ma dààài!

  52. Fabio caro… ma dove le trovi?

  53. Forse la Allende in Afrodita dice qualcosa del genere…
    M.

  54. UUUUUSiGnUrrrRRRRRRRRRR!! Torno ..e che me tocca leggere!!! 🙂 scappoooooooooo…. è tardissimoooooooo….corro a fare un’insalata!
    (spero di riaverti tra le mie righe!)

  55. caspita, c’è più erotismo qua che nella maggior parte dei racconti erotici che abbondano nei blog..
    quasi quanto il profumo di un cetriolo,,

  56. ‘giorno..

  57. …A me piace il cetriolo… e trovo che ha un profumo caratteristico molto fresco…. che mi fa sognare l’estate e le insalate in riva al mare….
    Per l’alto contenuto erortico????? booooooooooooh…………………………..
    Sorrisi….

    Fly

  58. A me il cetriolo piace: devo preoccuparmi?

  59. è un buon segno che non mi piacciano i cetrioli?

  60. anche a me non piacciono i cetrioli

    torno alle dispense: devo consegnare tutto al più presto, per colpa della cucina ristrutturata ho 15 giorni di ritardo! arrivederci!

  61. Più che per l’odore penso ci si ecciti per la FORMA!!!!

    Dei cetrioli amo il fatto che vanno tagliati e spolverati di sale per far prendere sapore e far uscire un po’ di acquetta. (anche qui partono i doppi sensi).

  62. Io non sopporto il cetriolo e nemmeno l’odore… non mangio nemmeno l’insalata che l’ha toccato proprio per questo…
    Sarò un po’ storta?
    Ciao ciao!

  63. Ho aggiornato il blog di Maddy-Delfino

    http://vivereperraccontarla.myblog.it/

    Un saluto

  64. Per me il cetriolo è indigeribile quindi è aut.
    Ma osservo che solo chi non ne ha subito a posteriori lo può considerare “metaforico”, he he.
    Metaforicamente tuo..

  65. sono d’accordo sul fatto che ci sono ricerche che hanno la priorità…il cetriolo non lo posso soffrire.
    Buona giornata fabio! 🙂

  66. Cetrioli a parte, mi piacerebbe un tuo parere sui nuovi provvedimenti in ambito scolastico…

  67. Mi piac eil cetriolo, ma oslo crudo, solo che non lo trovo erotico 😦

  68. Il resoconto dell’avventura romana è on line, quando vuoi passa dalle mie parti.
    Ciao e buon weekend
    Cristiana

  69. Tempo fa mi è arrivata una mail con allegate delle foto..
    rappresentavano tutte forme della natura che richiamano ai genitali umani.. maschili e femminili
    Molto belle..
    Molto poetiche!
    Peccato che poi l’ uomo, con la sua tendenza a mercificare e sporcare ciò che di bello si trova in natura, rovini sempre tutto..
    Ciao buona domenica.
    Domani è il mio compleanno.. mi fate gli auguri?
    Ti piace il nuovo tema del mio blog?

  70. Ostrega!
    Il mio commento precedente ha il numero 69..
    E’ un caso?
    bye

  71. Forse i maschi d’oggi usano troppo profumo 😉

  72. se fossi un uomo e paragonassero la parte anatomica che già ha avuto una scorta di nomi proprio incredibili( fallo:voce del verbo? ma fallo,fallo! Errore fallace:fallo, Pene:le pene dell’inferno patì quell’essere portandosi dietro, anzi ohimè, davanti quella protuberanza…Tralascio tutto il resto perè la lista è lunga)al cetriolo non credo mi sentirei felici;sbucciare,tagliare,sminuzzare…per lil cetriolo può anche essere, ma,per chi se lo coltiva in grembo sai che pene! ferni

  73. mah… queste ricerche secondo me se le inventano… ^_^

  74. Oggi è il mio compleanno..leggeresti il mio post, per regalo?
    ciao fabietto

  75. Ti posso assicurare che il “carosello”salentino,meglio conosciuto come “melunceddhra”è una specie di cetriolo molto profumato e saporito…a me fa ricordare l’estate solo questo….poi con la fantasia uno può giocare come vuole e può anche trovare il significato erotico.
    Un caro saluto e un sorriso:-)

  76. Io adoro i cetrioli in insalata, e anche il loro profumo. Però credo che potrei essere sedotta da chiunque solo se mi trovassi sotto una pianta di fichi neri. Quello è di certo un profumo erotizzante!
    Biba

  77. se c’è una cosa che mi fa schifo sono i cetrioli.
    pensa che quando vado da McDonalds la prima cosa che faccio è togliere il cetriolo dal panino!
    un bacino!

  78. Ecco perché hanno creato i cosmetici al cetriolo! Comunque, a me l’odore di cetriolo fa schifo e non mi piace anche l’ortaggio. Ma senza doppi sensi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: