Pubblicato da: fabioletterario | 03/09/2007

Che ho fatto?

Qualcuno mi ha chiesto cosa ho fatto in questi giorni di silenzio.

Ho fatto tanto giri sui blog altrui. E ho trovato cose molto interessanti, così come emerite schifezze. A questo punto, mi sento proprio distaccato dall’idea del dover in qualche modo rappresentare qualcosa. Non voglio rappresentare nulla se non un diario costante e continuo, in movimento, che ha voglia di fare le pulci, di raccontare, e anche di rompere le palle, ovverosia di continuare come sempre.

Ho però anche trovato alcuni plagi, e altri già li conoscevo. Ribadisco che il blog è nostro, non può e non deve diventare patrimonio di altri. Perciò giù sulla testiera e dite NO a questa assurda attività.

Aggiornamenti dal primo giorno di scuola: non mi è stata assegnata alcuna figura strumentale. In compenso mi sono divertito un mondo quando il preside ed un collega di musica, per questioni loro a me sconosciute, hanno cominciato a beccarsi in malomodo, tanto da dover sospendere il Collegio docenti per venti minuti. Direi che se il buongiorno si vede dal mattino…

O no?


Responses

  1. Bene, i collegi docenti sono uno spaccato di umanità interessante, meno male che gli studenti non vedono se no… Ciao Giulia

  2. Se é in contrasto col prof di musica, questo preside non promette niente di buono. Comunque aspetta un po’ per farti un’idea migliore. Buon lavoro.

  3. E lo sapevo! Sei venuto a guardare il mio blog e ci hai trovato le mie schifezze (ma plagi no, quello di sicuro)! Pazienza, non pretendo di scrivere letteratura classica (o semplicemente letteratura!)

    Comunque volevo augurarti un “in bocca al lupo” per l’inizio della scuola. La prossima settimana ricomincio anch’io la mia “scuola familiare” e gia’ ho un po’ di ansia.. e io insegno solo alla mia bambina! Chissa’ com’e’ affrontare un bel po’ di ragazzi e – soprattutto – gestire i rapporti con gli altri insegnanti!

    Insomma, buon lavoro.

  4. Nel mio liceo, quando ero ancora studentessa, il preside s’è sposato la mia prof di Italiano…entrambi non giovanissimi nè bellissimi, lui molto colto, lei molto meno. Fatto sta che il programma dell’ultimo anno che io portavo all’esame, l’ho studiato da sola perchè eravamo sempre lasciati in balia di noi stessi per ore e ore…ma ti pare?

  5. Cosa intendi per “plagi”?
    Anch’io andando avanti trovo sempre piu’ divertente leggere i blog degli altri che scrivere il mio. Comunque sono sempre di piu’ i blog di cui sono diventata lettrice e ho pura di rimanere indietro!
    Per il collegio di docenti: non ho nessunissima esperienza in merito pero’, cosi’ a naso, direi che sia meglio una dialettica esplicita, magari un po’ aggressiva, che gli odi sotterranei e striscianti.
    No?

  6. Ma per i plagi cosa si può fare?
    Io ho peggiorato molto il mio blog ultimamente, così nessuno mi copia.

  7. ehhehehe prof. ora ti tocca approfondire grammatica e sintassi! mi hai chiesto “dove sei ora?”..beh..ieri quando me lo hai chiesto ero a casa in malattia. Oggi sono nuovamente al lavoro!! In bocca al lupo per il nuovo anno scolastico

  8. pure io vorrei sapè: che plagi? chi è plagiato?

  9. sei passato anche nel mio blog, grazie e buon inizio di anno scolastico

  10. A volte come gia’ ho scritto in un mio blog:”la cultura non migliora le persone… se uno e’ stronzo,la cultura lo rende stronzo colto.
    Ops! scusate mi presento :Anto l’imbiankino,vengo con la presente(post) per esternare un mio rammarico per alcuni saccenti che hanno la bocca solo per fiatare,dunque mi spiego,caro fabioletterario,io pur avendo solo la seconda media ho sempre avuto la volonta’ di non rimanere ignorante,quindi mi sono imbarcato in un mondo virtuale per poter scrivere o leggere un blog senza un metodico sussidio dei libri facendomi aiutare da uno ”scritto” che alcune persone con titolo accademico tralasciano… a volte entrano solo per umiliarmi lo stato d’animo accusandomi di essere un ‘arrogante ,solo,xè sbaglio dei verbi;certo questo e’ vero ma,come dice ARTEMISIA:” cosi’ a naso, direi che sia meglio una dialettica esplicita, magari un po’ aggressiva, che gli odi sotterranei e striscianti”……………to be continue….lasciamo perdere va….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: