Pubblicato da: fabioletterario | 05/12/2006

Un buongiorno grigio

Che giornata, ragazzi! Grigio, grigio dovunque.

C’è un cielo che pare la fucina di Efesto, traboccante di fumo, invasa per metà dalla nebbia, ma tutto sommato calda.

Dall’altro lato, stamattina non ho fatto altro che cercare di far evitare ad alcuni alunni di sbadigliare. Per le mie lezioni? No, perché avevano sonno. E perché avevano sonno? Risposta: perché oggi il cielo è grigio.

QUasi quasi, sbadiglio anche io, va…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: