Pubblicato da: fabioletterario | 05/12/2006

Mattoncini

Vivo di istinti. Sono uno che dell’istinto ha fatto la propria Bibbia, perché in essa trova le risposte alle domande e in essa vive.

Sono uno che quando ama, ama profondamente. E quando vuole a tutti i costi qualcosa, va avanti sino a che non la ottiene.

Sono uno che, di fronte ad un’ingiustizia, è capace di prendere a sberle chi l’ha commessa, ed anche di muoversi per tutelarsi e per tutelare gli altri, anche passando attraverso gli organi di giustizia preposti.

Non penso mai a quello che può esserci dopo. Io penso che l’oggi sia la costruzione, il mattoncino per fondare il domani. E ogni giorno cerco di mettere a terra un mattoncino, perché il domani sia qualcosa di più solido di come lo vedo oggi. Forse qualche giorno il mio mattoncino viene messo giù con una forza diversa, con un intensità diversa, ma lo piazzo, sapendo che questo è il mio compito quotidiano.

Mattoncino dopo mattoncino. Per domani.


Risposte

  1. ogni giorno anch’io sistemo il mio mattoncino, un giorno bene, un giorno alla meno peggio, ma lo metto. In questo momento una forza misteriosa sta spostando tutti i miei mattoncini……il domani lo vedo meno sereno per me e per gli altri.le mie certezze vacillano. sto cercando di recupare forza ma ogni giorno il mattoncino lo sento più pesante e fa resistenza quando cerco di piazzarlo. voglio tornare a mettere mattoncini ben piazzati, cavolo penso di meritarlo!!!

  2. Tutti lo meritiamo. Ma magari, il mattoncino va messo proprio in quella posizione: storto!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: