Pubblicato da: fabioletterario | 05/12/2006

Le affinità mangerecce

Oggi avevo voglia di mangiare un risotto.

Siccome è anche uno dei pochi giorni che posso essere a pranzo con i miei, visto che termino di lavorare sempre all’una, è il giorno in cui di solito mia mamma mi chiede cosa vorrei. Non è che lo faccia spesso, a dire la verità, ma cerca di accontentarmi.

Stamattina, quando sono uscito per andare a scuola, stava ancora dormendo, pertanto non abbiamo potuto confabulare e consultarci.

Al mio rientro, mia mamma mi ha fatto il risotto. Certo, con gli asparagi, che non amo, ma comunque mi ha fatto un risotto. Si tratta forse di affinità mangerecce?


Responses

  1. dai anche se gli asparagi non ti piacciono tanto sempre di risotto si tratta!

  2. Per me esiste una sorta di telepatia. Io avverto sempre i desideri gastronomici di mio marito.
    Così preparo la cena in base alle mie sensazioni.
    Il problema è che, regolarmente, il marito, che pranza fuori, mangia sempre a pranzo quello che io gli preparo per cena.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: