Pubblicato da: fabioletterario | 29/11/2006

Sfogliare me stesso

Ho scelto di dedicare gran parte della serata alla lettura. Sono preso, finalmente, da un testo, come non mi accadeva più da parecchi mesi.

Leggo, grazie a dio, leggo.

E leggo non con la voglia di terminare il libro, ma per l’incapacità di staccarmene, e con il desiderio di essere nel libro, di trovarmi in quel contesto, di essere io il libro, mentre sfoglio me stesso.


Responses

  1. Hai qualche bel romanzo da consigliarmi? Sto finendo l’ultimo di Brown e sto già pensando al prossimo…

  2. Che libro è?
    E’ tanto tempo che io non leggo un libro con “l’incapacità di staccarmene”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: