Pubblicato da: fabioletterario | 20/11/2006

Educazione all’affettività

Capito per pur caso sulle indicazioni nazionali per i piani di studio personalizzati, per la scuola secondaria di primo grado. La questione riguardava, per chi non lo ricorda, il fatto che trattavo anche le problematiche del cambiamento fisico. Così, quando mi ritrovo di fronte a questo documento ministeriale, mi soffermo e leggo testualmente gli obiettivi ai quali devono pervenire i ragazzi al termine della scuola superiore di primo grado (scuola media):

  • "Approfondire la conoscenza e l’accettazione di sé, rafforzando l’autostima, anche apprendendo dai propri errori;
  • comprendere le modificazioni fisiche del proprio corpo e metterle in relazione con quelle psicologiche e di comportamento sociale;
  • riconoscere il rapporto affettività-sessualità-moralità."

Si tratta di quanto ho proposto ai miei alunni durante il progetto Adolescenza, al quale alcuni genitori si erano in qualche modo espressi contro, e sull’educazione alla percezione del proprio cambiamento. Insomma, in poche linee, si ritrova tutto quanto ho proposto, senza per altro che avessi letto in maniera così puntuale le indicazioni nazionali.

Meglio. Evidentemente, forse sono un insegnante meno pazzoide di quanto si potesse pensare.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: