Pubblicato da: fabioletterario | 19/11/2006

Le scarpe nuove

Dimenticavo.

Ad una sola cosa, ho pensato, durante tutta la giornata.

A cosa?

Facile a dirsi: al male che mi facevano le scarpe nuove. Penso di essermi consumato il collo del piede, a furia di sfregare, e io mi sono consumato dal male.

Zitto, imperterrito, ho fatto finta di niente. Sedendomi e rialzandomi, ma accidenti, le scarpe di cuoio mi hanno ammazzato. E meno male che dovevano essere morbidissime e assolutamente rispettose dei miei piedi. E se non lo erano?

Adesso che ho sfilato le scarpe, mi chiedo come farò a rinfilarle domattina. Mi ci vorrà un carroattrezzi?


Responses

  1. Non è vero che sei stato zitto!

    Più di una volta mi hai detto che le scarpe ti facevano male e che ti volevi togliere la scarpa sinistra!

    Però non hai detto che erano nuove…altrimenti pagavi da bere! 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: