Pubblicato da: fabioletterario | 18/11/2006

Proposte economiche assurde

Ho imparato che, quando mi sveglio presto, da solo, succederà qualcosa. E’ una sorta di avvertimento, e già ci ero passato, tempo fa. Solo che non ne avevo fatto tesoro.

Inutile dire che sto ancora rimuginando sul fatto di ieri. E’ una noia, una seccatura, e poi la macchina aveva solo due mesi, e non nascondo che avevo risparmiato per un bel po’ di tempo, per potermela comprare.

Stamattina faccio l’ultimo tentativo: andrò in concessionaria. Assodato che le spese dovrò pagarle tutte di tasca mia, almeno mi rivolgo a gente competente e direttamente interessata. Sempre che non mi facciano una proposta economicamente assurda, come invece temo, e quindi dovrò rivolgermi ad altri.

Incrociamo le dita.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: