Pubblicato da: fabioletterario | 27/10/2006

Bordate di felicità

Da un tema d’italiano di un ragazzo:

"Il prof. per me non è un prof. E’ come un secondo papà: con lui si può parlare di tutto…"

E’ la prima volta che un ragazzo mi dice una cosa del genere. Di solito sono le ragazze, più espansive, mentre invece i ragazzi sono restii ad esporsi. Inutile dire che, da chi me lo ha scritto, mi aspettavo tutt’altro, ed è considerato un soggetto alquanto di frattura, in classe.

Perché io non ho soggetti autori di fratture, nella stessa classe, mentre gli altri sì?


Responses

  1. queste son soddisfazioni..allora vedi che un pochino ti ascoltano?!

  2. Leccata o sincerita’? ;b

  3. bello il tuo blog! mi ha messo serenita’… sul mio c’e’ in corso una diatriba con un tale che viene sempre a lasciar commenti che mi infastidiscono! ciao ciao! e auguri a tuo papa’ ! 🙂

  4. pensa se avesse scritto “il prof. per me è come la mamma…” lì si che ti dovevi preoccupare…

  5. Wyllyam, no comment! Eiffel, come ti capisco! So bene cosa significa avere uno che lascia commenti insistenti! Ah, sì! Ale: altro che, se sono soddisfazioni! Tyler: era sincero, era sincero.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: