Pubblicato da: fabioletterario | 26/10/2006

A mio papà

Mio papà oggi compie 66 anni. Non li dimostra, né nel fisico, né nelle forze, ma sta scoprendo poco alla volta che ha una tremenda paura di morire (cosa che credo eredito in toto).

Sale sugli alberi per tagliarne la punta, vendemmia più di una macchina, sgranula biava più di una trebbiatrice, ed è infaticabile. Ma sa di avere 66 anni.

Oggi come oggi, ha il doppio dei miei anni. Siamo distanti culturalmente e, spesso, anche nei credo che ci contraddistinguono. Non siamo particolarmte legati, benché abbiamo comunque momenti di reciproca necessità. Ma so che c’è. E lui che io ci sono.

Tanti auguri, papà. Ricordati che sono 66, non 99, e che per andarsene c’è sempre tempo.

Annunci

Responses

  1. tanti auguri signor papà di fabioletterario, è ancora un giovinotto!

  2. auguri al babbo…
    vedi chi capisce…è proprio uno spot teribbile
    buona giornata

  3. Auguri!!!

  4. Solo perché volete un pezzo della torta che mia mamma sta facendo!

  5. Auguri al Signor Rino, di cui sono noto supporter…

  6. auguri a papà tuo. molti auguri… ma si… a 66 anni si è ancora ragazzini… e poi mio nonno (a 82 anni) diceva sempre “finu se azza si sempre vagnone”… e mo traducitelo da solo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Pubblicato da: fabioletterario | 26/10/2006

A mio papà

Mio papà oggi compie 66 anni. Non li dimostra, né nel fisico, né nelle forze, ma sta scoprendo poco alla volta che ha una tremenda paura di morire (cosa che credo eredito in toto).

Sale sugli alberi per tagliarne la punta, vendemmia più di una macchina, sgranula biava più di una trebbiatrice, ed è infaticabile. Ma sa di avere 66 anni.

Oggi come oggi, ha il doppio dei miei anni. Siamo distanti culturalmente e, spesso, anche nei credo che ci contraddistinguono. Non siamo particolarmte legati, benché abbiamo comunque momenti di reciproca necessità. Ma so che c’è. E lui che io ci sono.

Tanti auguri, papà. Ricordati che sono 66, non 99, e che per andarsene c’è sempre tempo.


Responses

  1. tanti auguri signor papà di fabioletterario, è ancora un giovinotto!

  2. auguri al babbo…
    vedi chi capisce…è proprio uno spot teribbile
    buona giornata

  3. Auguri!!!

  4. Solo perché volete un pezzo della torta che mia mamma sta facendo!

  5. Auguri al Signor Rino, di cui sono noto supporter…

  6. auguri a papà tuo. molti auguri… ma si… a 66 anni si è ancora ragazzini… e poi mio nonno (a 82 anni) diceva sempre “finu se azza si sempre vagnone”… e mo traducitelo da solo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: