Pubblicato da: fabioletterario | 15/10/2006

Profumo d’autunno

Colori e profumi cominciano a mischiarsi in queste giornate d’autunno. Non ci sono più i colori vivi e i colori puri dell’estate o della primavera, ora hanno lasciato tempo e spazio alle loro scie, sbiadite eppure così belle nella loro nostalgica malinconia…

Si sciolgono in toni caldi, profondi, estesi.

Li guardo e mi riempio di loro.

Li amo.


Responses

  1. che sapore questo post!
    p.s. è abitudine di ogni comunista mangiare spesso i bambini, non lo sapevi?

  2. Non vedo l’ora che arrivi l’inverno, la repubblica del bianco e nero, la monarchia del freddo. Questo autunno ha bisogno di essere restaurato, andrebbe ricoverato nell’officina della stagioni.
    Il Parra

  3. non lo so…a me viene una certa depressione…uffuff


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: