Pubblicato da: fabioletterario | 11/10/2006

Il vero problema

Avevo solo un giorno alla settimana, il cui pomeriggio era rimasto libero. Ecco fatto: adesso non ho più nemmeno quello.

Infatti, sono stato convocato a far parte della commissione Teatro, per verificare i modi, i tempi, gli spazi, il soggetto, del progetto teatrale di quest’anno.

Sono schietto: sono contento, da un lato, ma dall’altro non troppo. Contento, perché significa che il progetto dell’anno scorso è stato apprezzato e dunque si chiede continuità. Scontento, in quanto non ho più tempo per me.

Il mio progetto per quest’anno è chiaro: si chiama "Evita". Sì, propio quella Evita: Eva Peron. Il personaggio ha mille sfacettature. I ragazzi lo conoscono in quanto hanno visto il film e lo amano. Non resta che proporlo e lavorarci su. Difficile? Non credo. Penso si possa realizzare qualcosa di davvero buono, se solo tutti potessero e volessero collaborare…

Ma è questo, il vero problema…


Responses

  1. hai ragione un pochetto di polso in più con sti fanciulletti…insomma chi comanda?!?!?!
    in terza media la prof di musica ci ha praticamente a fare “jesus christ superstar”…teribbbile!

  2. Bellisssssssimo! Anch’io mi occupo di straforo di progetti teatrali in una scuola elementare (nel senso che non potrei, ma alle maestre piace e dato che da anni studio teatro… mi sacrifico CON MUCHO GUSTO). Ma EVITA… che meraviglia! In bocca al lupo! (collaborare? cerchi qualcuno che COLLABORI? HAHAHAHAHAHAHA, buona questa!) 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: