Pubblicato da: fabioletterario | 02/10/2006

Lo confesso

Non volevo dirlo. Volevo tenerlo per me, ma non ce l’ho fatta, anche se ci ho provato per tutto il giorno.

E’ che oggi ho finalmente terminato la correzione di un mio vecchio romanzo.

Ho aggiunto, tolto, sistemato, ampliato. Sono rientrato in una mia creatura che pensavo di aver perso, e che invece ho potuto constatare che ha ancora una forma, un’anima viva, uno stimolo per me. E se ce l’ha per me, che sono un gran rompiscatole, forse un po’ lo può avere anche per gli altri.

Qualcuno lo sta leggendo. Devo ancora inviarlo a chi mi ha spinto a cercare tra i miei scritti, nell’eventualità di una proposta di pubblicazione. Magari non se ne farà nulla, ma intanto ho reso più bello qualcosa che valeva la pena risistemare.


Responses

  1. E’ una bella cosa, complimenti…
    io solitamente quando scrivo sono un’entusiasta.
    Poi rileggo e rimango entusiasta.
    Il problema è quando rileggo ancora, passato il tempo; mi ferisco.
    Non mi amo più.

  2. hai sistemato? corretto? ampliato?
    non puoi aver fatto male.
    in bocca al lupo!

  3. in bocca al lupo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: