Pubblicato da: fabioletterario | 27/09/2006

Il tempo passato

Vorrei che ogni tanto non aspettassi di incontrarmi. Ogni tanto vorrei che spuntassi senza bisogno di inviti, perché amo quando ti fai vedere senza preavviso. Magari sbuffo, magari non ho tempo, ma anni fa, quando non avevamo impegni, tutto era diverso.

Vorrei incontrarti così, come quelle volte in cui ti presentavi con un libro, sapendo che ogni volta ero come un bambino in trepidazione per il suo giocattolo, e ogni volta leggevo ciò che mi regalavi, perché me l’avevi regalato tu.

Un po’ mi manca, il tempo che è passato, quando ci conoscevamo di meno, e mi arrabbiavo parecchio. Quel tempo e quegli anni in cui ancora non sapevamo niente.

Possiamo tornare indietro, di tanto in tanto?


Risposte

  1. QAnche io vorrei tornare indietro di tanto in tanto … e oggi tanto più di ieri.

  2. Torniamo indietro insieme? 🙂

  3. io invece ho tanta tanta voglia di gettarmi nel futuro, saltando però tutti quei giorni noiosi che mi separano da ora al VERO futuro. quale sarà, poi, non è dato saperlo.

  4. Eh è proprio vero, come diceva quel comico…che in realtà non è che mi faccia tanto ridere… però aveva ragione a dire:
    “VOJO TORNA’ BAMBINO”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: