Pubblicato da: fabioletterario | 08/09/2006

La prima vera emozione

Sono le 21.09, quando parte la musica: dapprima solo suoni disarticolati, nessuna melodia: ma si alza subito l’urlo, nel buio del palazzetto, che si infiamma di botto.

Sonorità quasi new age cominciano poi a vibrare nell’aria. Uno scaliptio di cavalli porta le prime vere note in sala, finché, sullo schermo più alto, compare il viso di Madonna, vestita da cavallerizza, che sussurra ipnoticamente: "I’m gonna tell you about love… Let’s forget your life… Forget your problems, administration, bills, and loans. Come with me… Come with me…" Photo0395

E a quel punto, la strobosfera prende a calare dall’alto, con una lentezza sfinente. I fan scalpitano, come i cavalli del video che compare sullo sfondo del palco, e attendono (proprio come quei cavalli) che lei ci domi. Luci blu notte si riflettono sulla palla, noi ovviamente attendiamo l’apparizione, mentre lo stomaco comincia a brontolarti da matti e la gente spinge per essere più vicino, nel momento in cui l’enorme palla lascerà spuntare Madonna. Stavolta, so che riuscirò a vederla benissimo: nella distrazione dell’inizio ho guadagnato ancora un passo e sono praticamente a un metro da lei.

La voce sussurrante riprende l’invito a lasciarsi andare, e i brividi ti ricoprono il corpo. "In the demonstration of its evidence, some have called it religion. This is not a coincidence. Would you like to try?"


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: