Pubblicato da: fabioletterario | 31/08/2006

Barba e coda

Beh, mi sono lavato e sbarbato. Che c’è di significativo, direte voi? E c’avete pure ragione!

E’ solo che non mi radevo da più di una settimana. Praticamente non ho avuto tempo: quasi quasi non riuscivo neppure a tagliarla, era troppo lunga. Vorrei vedere voi, se vi metteste in coda dalle 10.30 di mattina, per uno spettacolo che comincia alle 21, se avreste voglia di stare a farvi la barba. (Ovviamente, mi lavavo all’andata e al ritorno!)

A proposito, devo ancora raccontare dei due spettacoli che ho visto a Parigi, e dell’amore per la Francia… beh, dopo questa avventura, mica poi tanto…

Vado a spalmarmi il viso di crema after shave. Quella al profumo di Vetiver, per essere precisi: ve la consiglio. Anche a voi ragazze, che so bene che la mattina vi fate la barba, ma non lo dite a nessuno!


Responses

  1. ma se io sono glabra come una pupetta!!!
    vetiver…tzè.
    io, il mio profumo (con quello che m’è costato) non lo baratto…

  2. Eau de Lois Lane?

  3. 😀
    fidati.
    costa un pò di accidenti.
    ma è un signor profumo!

  4. Tipo?

  5. ahah bella, ne faremo buon uso…
    anche se io oltre SENSI non posso usare… gia’… sensi di colpa sarà … (di g.armani) per quanto li fa pagare!!! eheheeh

  6. tipo…
    io per elaborare l’idea di comprarlo c’ho riflettuto a lungo.
    poi mi sono convinta.
    per la bottiglia grande ci vuole più di un centone.
    per la piccola poco più di mezzo centone (con lo sconto!)
    ma mi raccomando che sia EAU..!!!

  7. ma qui non c’è nessunoooooo!!!
    mi sento come la mitica particella di sodio

  8. istohe sei un tecnico, mi spieghi perchè mio figlio deve farsi la barba col seguente rituale “del nonno”?: scalda un pentolino d’acqua (riservato)scioglie il sapone da barba nell’apposita ciotolina, poi usa il rasoiio tradizionale: ci vuole una vita!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Pubblicato da: fabioletterario | 31/08/2006

Barba e coda

Beh, mi sono lavato e sbarbato. Che c’è di significativo, direte voi? E c’avete pure ragione!

E’ solo che non mi radevo da più di una settimana. Praticamente non ho avuto tempo: quasi quasi non riuscivo neppure a tagliarla, era troppo lunga. Vorrei vedere voi, se vi metteste in coda dalle 10.30 di mattina, per uno spettacolo che comincia alle 21, se avreste voglia di stare a farvi la barba. (Ovviamente, mi lavavo all’andata e al ritorno!)

A proposito, devo ancora raccontare dei due spettacoli che ho visto a Parigi, e dell’amore per la Francia… beh, dopo questa avventura, mica poi tanto…

Vado a spalmarmi il viso di crema after shave. Quella al profumo di Vetiver, per essere precisi: ve la consiglio. Anche a voi ragazze, che so bene che la mattina vi fate la barba, ma non lo dite a nessuno!


Responses

  1. ma se io sono glabra come una pupetta!!!
    vetiver…tzè.
    io, il mio profumo (con quello che m’è costato) non lo baratto…

  2. Eau de Lois Lane?

  3. 😀
    fidati.
    costa un pò di accidenti.
    ma è un signor profumo!

  4. Tipo?

  5. ahah bella, ne faremo buon uso…
    anche se io oltre SENSI non posso usare… gia’… sensi di colpa sarà … (di g.armani) per quanto li fa pagare!!! eheheeh

  6. tipo…
    io per elaborare l’idea di comprarlo c’ho riflettuto a lungo.
    poi mi sono convinta.
    per la bottiglia grande ci vuole più di un centone.
    per la piccola poco più di mezzo centone (con lo sconto!)
    ma mi raccomando che sia EAU..!!!

  7. ma qui non c’è nessunoooooo!!!
    mi sento come la mitica particella di sodio

  8. istohe sei un tecnico, mi spieghi perchè mio figlio deve farsi la barba col seguente rituale “del nonno”?: scalda un pentolino d’acqua (riservato)scioglie il sapone da barba nell’apposita ciotolina, poi usa il rasoiio tradizionale: ci vuole una vita!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: