Pubblicato da: fabioletterario | 29/07/2006

Ciao, Ester

Se n’è andata nel modo più brutto, più orribile e drammatico, che potessi mai immaginare. Se ne’è andata scegliendo di annullarsi totalmente, dapprima non rispondendo a telefonate e messaggi, poi chiudendosi in sé, poi infine dandosi la morte con il fuoco, soffocando con sé quel male che aveva portato via dapprima il padre, poi la madre.

Ester era una mia collega di appena 40 anni. Una lunga treccia bionda, un viso da bambola di porcellana, occhi marroni e buoni, di chi ha sofferto eppure continua ad amare la vita.

L’ho conosciuta poco, eppure le ho voluto un mondo di bene. Non so perché. Non me lo spiego. A scuola aveva solo uno spezzone di cattedra, ma quando c’era cercavo di farle festa, di prenderla in giro, di romperle le scatole per non farla sentire sola, anche se sola non era. C’era una complicità strana, fra noi, un legame che capivamo solo io e lei.

Mezzora fa mi ha chiamato Claudia, una mia collega, e mi ha dato la notizia. Ho cercato l’articolo sul giornale, e ho visto la sua casa distrutta dalle fiamme. E’ stato come se mi avessero strappato il cuore.

Se n’è andata senza salutarmi. Se n’è andata senza dirmi ciao. E pensare che solo ieri volevo inviarle un sms, anche se solo per ricevere un "Ci sentiamo più avanti"…

Perché non l’ho fatto? Perché?

Davanti a me ho il foglio con il numero di telefonino e la sua firma, l’ultima cosa che mi ha lasciato prima della malattia. E fa male, un male cane, quando una persona così se ne va…


Risposte

  1. non sarebbe servito a nulla , aveva deciso quando ha tagliato i ponti

  2. uomo… te l’ho detto anche ieri… chissà come si è sentita… e in certi frangenti la disperazione prende il sopravvento…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: