Pubblicato da: fabioletterario | 04/07/2006

Wake up!

Non svegliatemi con un lento, per favore, non fa per me!

Da sempre, mi si rimprovera un risveglio adrenalinico, e proprio non mi va di ascoltare nenie o lagne di prima mattina. Stamattina, ho tolto qualche cd dal lettore, dove oramai aveva lasciato quasi l’impronta, e ho cambiato musica. Cosa ho messo? Un disco di quasi 15 anni fa, di Guesch Patti.

Non so quanti la ricordano. Di certo, il suo nome si associa alla canzone scandalo che la rese famosa, Etienne. In realtà, ho tutti gli altri album, che sono tutti piccoli gioielli.

Uno di questi si chiama "Gobe", ed è quello che ho inserito nel lettore cd. La canzone di apertura di intitola "Wake up", un vero e proprio inno alla sveglia. In tutti i sensi. E allora, "Wake up, wake up!"


Responses

  1. Buongiorno prof.!
    Ha un rimedio per non addormentarmi sulla tastiera?Ho gli occchi che mi si chiudono!

  2. Ma che schifooooo!!!!

  3. Ma dai, si fa per dire… 😉

  4. etien etien etien, uh trebien! mia mamma me la vietava. un po’ esagerato, visto che non capivo una sola parola. e così è diventata un mito, dato che proibita.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: