Pubblicato da: fabioletterario | 02/06/2006

Una coperta in più

Qui fa un freddo boia.

Vento, e temperature molto basse. Addirittura, sulle montagne ad una cinquantina di chilometri da casa mia, è caduta la neve. La neve di giugno… Già, sono davvero condizioni poco caratteristiche di una stagione che dovrebbe vederci tutti al mare…

ll mare, per ora, rimane un miraggio. Speriamo solo che non resti anche un miraggio, come lo scorso anno…

Io ho messo una coperta in più sul mio letto. E poco ci manca che accendiamo anche il riscaldamento… Oppure devo costruire un igloo e mi devo riparare con pellicce sintetiche?


Risposte

  1. Anche qui da me, fa molto freddo, tanto. Però ti ricordo che chi non è innamorato sente ancora più freddo.

  2. Ho un materasso farcito di notti insonni e foglie di mais. Ogni volta che cambio posizione fa rumore. Allora mi tiro su una coperta di lana d’alpaca, Perché fa freddo, capperi, se lo fa. Ma la mia pelle risponde con un prurito insopportabile. Mi ungo d’olio di oliva. Ogni volta che cambio posizione, ora, sento odore di pop corn.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: