Pubblicato da: fabioletterario | 26/05/2006

Serata in giro

Sono uscito e sono rientrato ora. Serata in pizzeria, poi in piazza, dove maggio ha portato una lieve ventata di aria fresca.

Canzoni in piazza. Oddio… Canzoni…

Il cantante, illuminato da fari rossi e gialli, cantava canzoni assurde, probabilmente scritte da lui. Dall’altra parte della piazza, un altro cantante, un anziano al pianoforte elettrico, che gli rispondeva con melodie strappalacrime… Che contrasti! Che tristezza!

Un gelato, giusto per ritemprarci e anche per assaporare l’estate che avanza. E l’estate che avanza sa inevitabilmente di gelato. In questo momento, ho scoperto l’aloe. Mi sembra una delle cose più buone in assolto…


Responses

  1. ma no che non mi stritoleresti… in fondo sono simpatico! (molto in fondo, lo so, ma sempre simpatia è)

  2. Ma quale festival della canzone era in programma?!?
    😉


Rispondi a cappuccinokid Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: