Pubblicato da: fabioletterario | 23/05/2006

Aria grigia

Respiro aria grigia. Come il chiarore che da tutto il pomeriggio mi è attorno. E anche un po’ come l’umore che mi porto dietro da dopo l’esame di questa mattina.

Contatti con la gente. Molto blog. Molti sms. Alcune telefonate. Letto parecchio. Sono iperattivo, malgrado tutto. Anche troppo.

Aria grigia, umore grigio. Umore sfumato. E a tratti rosa.

Si liquefa la tensione. Sono stanco.


Responses

  1. … infatti oggi non mi sei piaciuto…. molto “lagnoso” il tuo blog. mi diaspiace….
    riprenditi cosi domani scrivi cose piu simpatiche!!!!! ps te ci vuole un po di mare!!!!a presto

  2. Invece a me è piaciuto. Buon inizio per un racconto. Mi crea già un’atmosfera. Un’impostazione.

    Un saluto (grigio)

  3. forse è perchè oggi la mosca ti ha infastidito e ha rotto il tuo sonno?in un blog è lecito scrivere tutto, ed è pure lecito trasferire il proprio umore….e poi così ti fai conoscere meglio da tutti quelli che ti contattano!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: