Pubblicato da: fabioletterario | 11/05/2006

Le catene di sant’Antonio

Chi non ha mai ricevuto un email, un sms, una lettera o quant’altro, da parte della fantomatica e (quasi)anonima catena di sant’Antonio? Per la cronaca, oggi a me è capitato nuovamente, e per l’ennesima volta in poco tempo.

Dal mio punto di vista, è qualcosa di decisamente fastidioso. Non sai mai se crederci o no (ma la seconda ipotesi è quella che ho appoggiato da anni a questa parte). Soprattutto le prime volte, ti ritrovi con uno scrupolo di coscienza che non finisce più. Mando o non mando? Interrompo o non interrompo la catena? E se poi mi succede qualcosa? Se mi capita qualcosa di brutto? Allora, me la sono proprio andata a cercare! E poi: a chi la mando? E se mi torna indietro? Devo ricominciare tutto da capo?!

Ecco. Sono questi, i dubbi che ti assalgono e di fronte ai quali ti rendi conto di non aver abbastanza forza in te, e di essere pertanto prenda di un sentimento incontrollato che si chiama irrazionalità. Quella che non ti fa capire più nulla, che ti fa andare di testa, che ti spinge a quelle incertezze e incoerenze che alla luce del giorno non prenderesti neppure in considerazione.

Basta a quelle catene. Basta ad ogni forma di dipendenza. Basta a Benedicta e a tutte le forme di oppressione. Ribelliamoci: interrompiamo i giri infami che sino ad oggi hanno imperversato nelle nostre caselle email! Facciamo trionfare la razionalità sull’oscuarntismo della superstizione!

A proposito: questa è una catena di sant’Antonio: non interromperla oppure perderai il lavoro nel giro di tre giorni e sarai in serio rischio di vita. Porta sul mio sito almeno 3 tuoi amici, o il tuo blog verrà divorato da un virus entro 5 giorni da oggi.


Responses

  1. Ma quando andrai a lavorare?
    ciao amico mio :-)))

  2. A chi manda queste lettere va solo compassione.

  3. Sul virus non ci scherzerei troppo … anche ieri ho avuto problemi a collegarmi qui!

  4. Ops…ti sei arrabbiato???

  5. ma perchè quando ti mando in bianco diventi sempre così acido??

  6. ma vaaaaaaa!

  7. Io non ci credo, quando mi arrivano queste mail io rispondo alla persona che mi ha scritto dicendo che mandare presunte maledizioni e c. non è carino e che la pianti. Sono solo stupidaggini…ho già convinto un’amica a leggere il tuo blog……………..scherzo!baci Ale

  8. ah le catene… io le spezzo sempre… mi sono rotto otto volte le caviglie. mi infilzo le mani con gli aghi. sogno cose allucinanti e mi prende sempre la febbre…
    dici che è per quello?

  9. Ma certo che sì!

  10. ho la casella spam sempre piena, tanto ho imiei spiriti familiari che mi proteggono: con tre siamesi e tre gatti neri e un numero incredibile di gatti di colori assortiti…cosa vuoi che succeda?

  11. Eh già! Sei super protetta! 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: