Pubblicato da: fabioletterario | 27/04/2006

A casa dopo il master

A casa dopo il master ci sto benissimo. Anche perché era una lagna infinita. Mi stavo quasi addormentando, a metà pomeriggio, e poi hanno la mania di fare le pause solo dopo un pio di ore. Parlare delle problematiche dell’insegnamento/apprendimento dell’L2 con la pancia piena, in una stanza caldissima non è certo il massimo che si possa sperare dalla vita. E non è neppure il minimo, a voler essrre onesti.

Ora, via le scarpe, senza neppure slacciarle, e un po’ di musica come sottofondo. Un bel vinile, con il suo rumore scratchante, una voce ancora roca e nasale in Burning up, la finestra aperta aspettando che la pioggia ritorni quanto prima.

Dopo il master, qualsiasi proposta sembra più bella, più interessante, più appagante. Dopo il master uno ha solo voglia di chiedersi perché abbia deciso di spendere tutti quei soldi. Dopo il master ne ho davvero abbastanza. Dopo il master ho solo voglia di andare a divertirmi.

Subito!


Risposte

  1. Divertimento!si divertimento!buona serata

  2. Buona seratissima! Su, quando usciamo insieme?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: