Pubblicato da: fabioletterario | 25/04/2006

Il dolce

Il dolce l’ho fatto io, come sempre.

Tiramisù.

Ne ho abbastanza di colombe e di tutti i dolci pasquali. La tradizione del mio tiramisù non si è interrotta nemmeno quest’anno.

Ora c’è una parente, con i figli. E meno male che l’ho fatto grande, perché questo fuori programma non era inteso, stamattina. Speriamo sia buono, perché hanno anche un po’ la puzza sotto il naso e poi le sento io se non andava bene.

Ma non preoccupatevi: lo mangerò anche per voi.


Risposte

  1. Se ne avanzi una fetta…grazie!

  2. “il docel l’ho fatto io”..quandi mai sei dolce tu??

  3. waaa..io ADORO il tiramisù:( uffy e mò come soddisfo la mia volgia di dolce fatto in casa?:(

  4. Ma insomma! Quando c’è da fare nono si vede nessuon, quando bisogna mangiare, tutti corrono! Tzè, che gente!

  5. Dolce a parte, non ti invidio… i parenti “con la puzza sotto il naso”!!!
    Io l’avrei fatto col sale al posto dello zucchero!!!
    🙂

  6. ma affinale..me la invii una fetta di tiramisù:p

  7. No, non ne è rimasta nemmeno una fetta. In compenso, il caffè era troppo pesante: loro sono abituati a berlo come acqua sporchina…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: