Pubblicato da: fabioletterario | 31/03/2006

Invasione

Quest’anno, mi sa che mia mamma ha fatto le cose un po’ troppo in grande.

TROPPO in grande. E in TROPPA abbondanza.

Già, sono tornato a casa, questo pomeriggio, e mi sono ritrovato invaso dalle torte. Una marea di torte. Ovunque. Quasi come i gamberi di "Forrest Gump". Ecco, mi sentivo esattamente come lui, quando snocciolava tutte le tipologie culinarie di gamberi.

Torte in sala, torte in cucina; quasi quasi, torte anche in camera da letto. Non so, non ho capito se e chi è stato invitato, ma una cosa è certa: speriamo che vengano in tanti, o va a finire che siamo costretti a mangercele tutte noi!

Per la cronaca, sono pronte tre crostate ed un mega babà… E, come diceva la Laurito in una sua canzone che ha fatto storia, "il babà è una cosa seria"… Ho quasi la nausea, per tutti questi profumi che girano per la casa in modo quasi improprio.

Per il resto sono abbastanza tranquillo. So che, alla peggio, Marckuck si è tenuto leggero, dunque in ogni caso il nostro supereroe ci salverà!


Responses

  1. Ti secca se porto uno zaino dove mettere quello che non mangio?

  2. Figurati. Come sempre. Ma mi sa che Anto sta male…

  3. oh!
    Forse è per quello che non ho ancora ricevuto telefonate da Nik per venire su…

  4. buono il babà…

  5. Auguri!!!anch’io torta..non è che posso passare nel tardo pomeriggio a mangiarne una fetta?quello che resta…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: