Pubblicato da: fabioletterario | 14/03/2006

E’ finita

Il duello-faccia a faccia è appena terminato. E sono felice: per me Prodi, nella sua pacata e pratica compostezza ha fatto tutto quello che poteva fare. E’ stato concreto, corretto, onesto: ha evitato di attaccare e di difendersi dalle continue accuse (ama in un paio di momento ha richiamato all’ordine Cerbero, che sforava più di Pippo Baudo e le sparava più grosse di Pinocchio), ed è riuscito a proporre un’immagine di speranza per il futuro. Il che non è poco: il buonumore che infondeva andava di pari passo con la volontà di fare, di impegnarsi, di dare il massimo per un paese che ha ancora da dare e da fare. "Sono stato già presidente del consiglio – ha detto Prodi – , e presidente della Commissione europea: ora voglio tornare a fare il presidente del consiglio e poi posso anche finire, ma c’è da fare".

Mi spiace per il presidente Berlusconi, che, devo ammetterlo, mi ha fatto anche un po’ pena. Non gli è riuscita di emulare il suo avversario, riproponendo la foto del "miracolo italiano": ha piuttosto preferito proporre una sequela di luoghi comuni sui comunisti e sugli stereotipi oramai sorpassati da decenni (vedi post prima della partenza, come volevasi dimostrare). E questo è l’erorre che pagherà caro, insieme al fatto di aver gettato discredito sui sindacati, definiti "ruote dell’ingranaggio della sinistra". Tono dimesso, ha toccato il punto più basso nel momento in cui, anziché rivolgersi alla telecamera per l’appello al voto, ha guardato a fianco (ai giornalisti in sala?), evitando il confronto a testa alta con gli elettori. Così come durante le risposte, ha continuato a disegnare (ma cosa? l’Italia come la pensa lui?) su un foglietto, dimsotrando quasi disinteresse e tedio per la situazione. Grave errore per uno che si taccia di essere un grande comunicatore pubblico.

"Questo sistema non permette di portare a completamento un discorso" ha obiettato Berlusconi."

"Questo sistema è lo stesso dei sistemi democratici maggiori, e fa rispettare in modo imparziale l’equità" Ha ribattutto Prodi.

Io sapevo già per chi avrei votato. Ma se ero in dubbio, ora come ora sono ulteriormente motivato. A me è piaciuto Prodi. Nessuno può proporre miracoli, ma lui può proporre un progetto concreto, aperto, democratico. Io ci credo. Io gli credo.


Risposte

  1. bravo…me lo aspettavo. ma io da outsider mi sa che quest’anno avrò difficoltà nel voto…che faccio voto gli ex democristiani o gli ex democristiani???

  2. Basta che voti precaria…loro ci andranno in massa…

  3. beh in realtà prodi con tutto quel buonismo era stomachevole, lui vuole fare il presidente del consiglio senza nessuna ambizione soltanto per il bene del paese…tutti insieme ristabiliremo la felicità….ma mica ci stiamo raccontando la favoletta!!! Stomachevole, pietoso, poco concreto, con pochi argomenti, troppo, troppo poco determinato, sorrisetti e favolette buoniste, non si governa così un paese!E’ veramente un fantoccio!

  4. Sarà stato meglio Berlusconi, che ha fatto conti tutto il tempo e non ha alcun progetto per il futuro se non quello di portare avanti quanto ha fatto sinora. Cioè, nulla.

  5. Piu` volte avrei voluto fare un applauso a Prodi, come quando ha detto:” dando le colpe al passato andremo indietro fino a Garibaldi…”.Berlusconi e’ stato fumoso come sempre, incapace di centrare il cuore delle domande nei minuti a disposizione. Ha detto tutto e niente. Prodi e` stato molto piu` mirato.Per la brutta figura con le telecamere, beh questa volta non c’era il suo regista di fiducia a rimediare…

  6. E nemmeno la “clac”! 😉

  7. Erynwen, per la Lega sono convinto che Garibaldi qualche colpa ce l’ha…

  8. si diamoci tutti la mano facciamo un bal girotondo con chirlande di fiori e col sorriso ebete di mortadella speriamo nella provvidenza manzoniana per risolvere i problemi del paese così arriva Bertinotti che ci toglie a tutti la seconda casa e come Robin Hood ruba ai ricchi per dare ai poveri, ci spenneranno di tasse e nel nome del ramoscello d’ulivo saremo lo zimbello dell’europa!! C’avete gli occhi foderati di prosciutto!!!Certo, sapendo poi che Prodi non avendo niente da chiedere alla vita e alcuna ambizione decide cos’ di punto in bianco di fare il presidente del consiglio……..finto buonista all’ennesima potenza!

  9. Che pizza con sta politica, già me la ritrovo a casa ogni giorno….pure in tv!!!
    So che è importante per gestire un paese, per l’economia, gli affari, per mandarlo avanti in poche parole, però non ci capisco niente e mai ci capirò…questa è la mia legge…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: