Pubblicato da: fabioletterario | 04/03/2006

Tommaso

E’ possibile aggiungere qualche cosa, di fronte alle immagini della mamma di Tommaso, in lacrime? no. Ovviamente.

Ma qualcosa va aggiunto, visto che nonostante gli appelli, ancora oggi non ha fatto ritorno a casa. Il che è davvero molto grave, vista soprattutto la sua situazione clinica e il fatto che si tratta di un bambino epilettico.

Il bambino non ha bisogno che altri gli somministrino le medicine: il bambino ha bisogno che sia la mamma, a stare con lui.

Io non so cosa altro aggiungere, non lo so: ma abbiamo visto le lacrime della mamma, oggi pomeriggio, mentre di Tommaso non possiamo vederle, e non sappiamo se per caso scendano sul suo viso.

Riportate Tommaso a casa. Non c’è altro, da dire.


Responses

  1. Non ho proprio parole su questo fatto… Mi sorprendo solo che hai giorni nostri ci siano ancora persone capaci di fare cose simili… Un bacio a Tommaso e alla sua famiglia, sperando che il piccolo riesca presto a rivedere il volto della madre, sano e salvo…

  2. Il bimbo ha bisogno delle medicine, la priorità è quella. Altrimenti muore. A meno che non sia già morto. Vista la totale assenza di umanità di chi l’ha rapito credo si debba tenere in considerazione anche questa possibilità.

  3. Speriamo che questa storia finisca bane, e che quel povero bambino riesca a prendere in tempo le medicine a cui la sua vita è legata… non posso e non voglio immaginare come andrà avanti questa terribile situazione, spero solo finisca il prima e il meglio possibile…

  4. E poi le pistole, e poi il garantismo, e poi la giustizia in Italia, e poi mi vendicherò da solo, e poi che cosa centranoi bambini, e poi siamo diventati animali, e poi le pene gravi si dovrebbero scontare, e poi perchè non ci vergogniamo un pochino del momento che stiamo vivendo? e poi e poi e poi guardando il viso di quel bimbetto non mi vergogno a dire che mi veniva da piangere ma che fare?

  5. anche a me hanno colpito molto le foto ma quello che mi ha colpito di più è stato l’appello della madre“Dategli il Tegretol, un misurino ogni 12 ore, è un farmaco salvavita,
    basta la ricetta”…povero Tommy è asmatico e pure epilettico…quando l’hanno rapito aveva anche la febbre a 40°….come si può fare una cosa del genere???!!!

  6. onestemente non ci sono parole… occorre misurarsi con delle bestie.. trattandoli.. da bestie.. sono vigliacci e bastardi… hanno preso un bambino.. hanno toccato il fondo…. in bocca al lupo..tommaso

  7. Vorrei solo dire che nel mondo in cui viviamo adesso non c’è piu’ rispetto di niente..neanche di un povero bambino malato che ha bisogno dei suoi geitori…buona fortuna piccolo Tommy


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: