Pubblicato da: fabioletterario | 03/03/2006

Terminato di correggere

Ho terminato di correggere i compiti d’italiano di terza. Mi auguro di avere la stessa santa pazienza quando mi toccherà valutarli all’esame, tra pochissimi mesi. Qui il tempo vola, e non ci accorgiamo che, in fondo, tra soli 90 giorni saremo schierati uno di fronte all’altro per la prova conclusiva del triennio. Chissà che temi usciranno, e soprattutto che esami sosterranno. Mi auguro solo di non sentire le stesse stupidate di un paio di anni fa, quando volevo scorporarmi dalla commissione, per la vergogna della interminabile, infinita, continua sequela di cretinate che venivano profuse con una certa dovizia.

Ne ricordo di tutti i colori. Ero furibondo. Arrabbiato. E profondamnte deluso. Tanto che pensai anche: "Mi sa che i miei colleghi, dopo queste prove inconfutabili, crederanno che sono un emerito ignorante!"

Non so. Magari dovrei imparare a lasciar stare, a fare finta di niente. Anche a fregarmene. Purtroppo non ci riesco: mi sento responsabile. Ma solo per gli insuccessi: per i successi, lascio il merito interamente a loro.


Responses

  1. ma tu sei di quelli che si impegnano sul lavoro?? Bene siete rimasti in pochi…gli insegnati di solito non sono più così. ti racconto una storiella: quando ero assistente del mio prof. Storia Moderna e Contemporanea all’uni facevo gli esami. E una volta ho chiesto a un tipo di dirmi chi aveva fondato la compagnia di Gesù…La risposta evidentemente era semplice: “certo certo, Gesù!” Non te la prendere…è così da sempre e lo sarà per sempre! baciuzz

  2. Queto vuol dire che fanno tutti quanti schiiiiiiiiifooooooo?????
    Si spera di noo!!!!
    :-@

  3. Oddio…il mio sarà quello più orribile…ne sono sicura…non ho mai fatto un tema più stupido,banale e infantile di questo!!!
    :-((

  4. Non sto scherzando…può anche fare a meno di consegnarmi quello schifo di compito….
    Mamma mia! Sono infuriatissima…non sapevo cosa scrivere e ho sprecato un compito di italiano, cioè una valutazione sul registro scrivendo un reportage, che poi reportage non era, pieno zeppo di cavolate…una storia per bambini!
    Potrei aprire una collana per bimbi! Non sarebbe una cattiva idea no!?!?Vista la mia spiccata ispirazione per scrivere cavolate sui temi….uff….no…no…
    Ero in panico, non sapevo più cosa scrivere ormai avevo la biografia in testa, ho dovuto rincominciare tutto e sapevo che se avessi continuato la descrizione lei non me la avrebbe valutata…ma perchè a me???
    GGGGRRRRRRRRRRRRR…..
    professore’!!!!!!

  5. Non sono d’accordo sul fatto di sentirsi “completamente” responsabili degli insuccessi scolastici dei propri allievi!
    Durante i tre anni del tirocinio Siss e di anni di supplenze, ho visto quello che non avrei mai voluto diventare: sì, ho fatto il tirocinio nello stesso Liceo Classico che ho frequentato da “teenager”, in un Istituto Tecnico e in una Scuola Media, e mi sono scioccata di fronte a raccapriccianti visioni, di insulti alla decenza neurovegetativa… La scuola può essere un tendone di mostri ammaestrati: quale abominevole ingegno può aver concepito una macchina di tortura così legale? L’unico luogo dove vittime e aguzzini si alternano, si sovrappongono, coabitano nel ventre osceno dell’imbecillità, trionfo e fertilizzante dell’idiozia, raccapriccio
    delle menti elette….
    In autorevoli manuali di pedagogia non è infrequente trovare affermazioni simili alla seguente: “L’ora di lezione rappresenta il momento più alto della missione didattico-educativa, il momento in cui il miracolo dell’apprendimento trova il suo compimento in un incontro empatico di soggettivitàvolte alla compenetrazione relazionale, intellettuale ed emotiva” … Follia equina allo stato puro! Stati irreversibili di allucinazione linguistica! Chiunque tu sia, pedagogo della domenica, dimezza la dose, per Carità! La SiSS abbondava di tali “abomini utopistici”!… Credo che tu ne sappia qualcosa!
    Quando ho iniziato a insegnare sono rimasta sconcertata: la miserevole realtà è che “oggi” l’ora di lezione scolastica è uno dei momenti più infimi della storia evolutiva dell’homo sapiens sapiens! …decine di braccia penzoloni che debordano dai banchi come tentacoli di piovre depresse; zaini sparpagliati come mine antiuomo, aria viziata, sbadigli da cavernicoli! Cosa fare? Girare i tacchi e andarsene? …Eppure sono pagata per sopportare questo dirupo cosmico, questa deriva immonda della società: quindi entrare … e da allora ogni giorno ho cercato con tutte le mie forze di sfoderare un sorriso smagliante e tentare di far amare la scuola, perche sì, la “scuola è vita”: ne sono assolutamente convinta: dico sempre: “Come siete a scuola così sarete nella vita” … Questa è la mia sfida e ho intenzione di vincerla… con alti e bassi ma voglio vincerla!… Con alcuni miei alunni ci sono riuscita, con altri è una battaglia contro i mulini a vento!…
    Ciao, Ba.

  6. Santo cielo, Barbara! il tuo non è un commento, bensì un post! Condivido quasi tutto, è che io me la prendo a cuore, e non devo… :-))

  7. Beh prof… quest’anno gli esami spererei andassero meglio di come sono andati ai ragazzi che lei aveva due anni fa! Non voglio finire come loro, a far vergognare il nostro insegnante per essere stata la sua classe che alla fin fine non ha imparato nulla! Comunque, considerando quello che mi aspettavo dal compito che lei oggi ci ha riconsegnato corretto, è andato molto bene… magari anche quello dell’esame andasse così…o magari anche meglio! …ma non so… Comunque i temi sono spesso un problema, perchè è vero che non bisogna studiare, ma se hai la sfortuna di non essere “ispirato”, o di non sapere cosa scrivere, sei fregato…! Vabbè dai… speriamo vada tutto bene per i prossimi compiti, sia per l’esame. Kiss kiss a tutti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: