Pubblicato da: fabioletterario | 18/02/2006

Calderoli

Devo riprendere il post di qualche giorno fa: alla cretinaggine non c’è davvero mai fine. Penso basti questo, non c’è bisogno di commentare oltre, anche se ce ne sarebbe una marea, di cose da dire.


Responses

  1. Mia nonna diceva sempre:” Quando la neve si scioglie viene fuori la merda!”.Nonnina adorata, quanto avevi ragione!

  2. Beh..si è dimesso.
    “per senso di responsabilità”.
    Per porre fine alla “vergognosa strumentalizzazione” fatta contro di lui e contro il partito, verde di rabbia immagino.
    Perchè certa gente nons i vergogna mai?
    Perchè non lo si mandava via a calci in culo prima?
    Perchè lui dice cazzate ed è ministro e io lo devo pagare insieme a tutti gli altri poltroni?
    Ha ragione Grillo, dovremmo assumerli con un contratto di Co.Co.Pro.

  3. E’ tornata la mitica Marte! Hurrà!

  4. Credo che non ci sia niente di piu’ lontano tra me e Calderoli. Al tempo stesso non comprendo questo dargli addosso, come se l’intolleranza dei musulmani nasca dall’idiozia del ministro. Giustificare violenze al consolato o minacce di morte per delle vignette, e’ aberrante.

  5. Non è colpa dell’idiozia di un ministro, ma un atteggiamento del genere, in questo delicato momento significa gettare benzina sul fuoco, mettendo a rischio molti italiani che si trovano all’estero… significa creare caos e terrore …

  6. è molto meglio la moglie che sta sempre da chiambretti!

  7. Mat, tu parli di “intolleranza dei musulmani”.
    Credo che sia doveroso ricordare i presupposti dell’Islam.
    Molti di noi non si curano nemmeno di ricordarsi che i musulmani si dividono in sciiti e sunniti.
    L’islam per esempio, come dottrina non riconosce nè clero nè gerarchie clericali.
    Cosa che invece fa la parte sciita.
    L’islam è una religione in cui il dibattito tra il pluralismo di scuole religiose è incoraggiato al fine della ricerca dell’equilibrio.
    Sempre l’Islam, oltre ad incoraggiare il dibattito religioso condanna eccessi e fanatismi.
    Stiamo quindi attenti quando parliamo dei musulmani, e se proprio vogliamo farlo spegniamo la tv e chiudiamo i libri della Fallaci.

  8. Marte, sarebbe interessante se tu ricordassi altri presupposti dell’islam. Anziche’ spegnere accendero’ piu’ televisioni e anziche’ chiudere, apriro’ piu’ libri. Raccolgo comunque il tuo invito a stare piu’ attento quando parlo di islam.

  9. Oh Mat, ci sono in giro ottimi manuali di storia delle religioni, interessanti enciclopedie on line e notevoli documenti giornalistici.
    Io personalmente consiglierei Tiziano Terzani come spunto di riflessione, e vedrai che che altri ne arriveranno.
    Senza bisogno della lista della spesa 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: