Pubblicato da: fabioletterario | 06/02/2006

Give peace a chance

Ecco un’altra di quelle perle che quando ti cadono in testa non sai mai se ti fanno male o piacere.

Ho comprato su Ebay "Give peace a chance", il cd singolo che riproponeva la canzone di Lennon e McCartney, che uscì nel 1991 durante la Guerra nel Golfo, ad opera di un fantomatico peace choir: il gruppo era composto da numerose star internazionali, tra le quali Cyndi Lauper, Bros, Terence Trent D’Arby, Al Jarreau, Tom Petty, Yoko Ono, Iggy Pop…

Lo cercao da una vita, poiché allora non ero riuscito a trovarlo in alcun modo, e oggi finalmente ce l’ho, anche se dopo ben 15 anni. Perché lo volevo a tutti i costi? Certamente non per la canzone, che comunque mi piace; anche se non è un granché. Ma la verità è che nel coro c’era anche una delle voci più belle mai esistite: quella della israeliana Ofra Haza, donna stupenda tanto nell’aspetto quanto nell’animo.

Tra qualche giorno saranno ben 6 anni che se n’è andata, uccisa dal virus dell’Hiv, con il quale fu infettata dal marito, un tossico che l’aveva sposata per interesse. Così, Ofra, quando lo venne a sapere, preferì morire non curandosi, piuttosto che far sapere al mondo ciò che le era accaduto.

Piansi parecchio. Ofra era una persona speciale. E ricordo ancora quel giorno, quando mi telefonarono per darmi la notizia. Piansi parecchio. Non lo meritava.

Oggi la ricordo. Con questo cd singolo che non ha alcun valore se non quella di essere una sua incisione, nella quale forse comparirà per 3 o 4 secondi. Ma mi fa sempre piacere, pensare a lei. Nel bene e anche nel male.


Risposte

  1. ciao Fabio, mi ha telefonato il fanatico di Madonna, quello che amavo alla follia… l’ho liquidato di brutto, avevo da fare… quale canzone potrei dedicargli? A parte fuck it, la “nostra” canzone del 2004?

  2. Non esistono canzoni “Fuck it”. E ancora uno sbaglio clamoroso dell Dydo! Forse era American life? Io gli dedicherei “Till death do us part”: è la formula per il matrimonio, ma qui è usata in senso contrario. Lei se ne va e lo pianta in asso. Direi che gli si addice, no?

  3. Fuck it….Eamon!!!!!!!! Estate 2004!!!!!!!!!!!!!!

  4. grazie prof!!! Quando se ne andò mi dedicò The power of goodbye, il bastardo…

  5. Solo perchè ho sbagliato UNA VOLTA con J. Frusciante… ma sei così severo anche con i tuoi alunni?????

  6. Quella che ti ho consigliato io è più sopraffina. Oppure, c’è sempre FROZEN, ma quella la conserverei. No?

  7. Ma il ritornello di SORRY sembra scritto per lui:

    you’re non half the man you think you are
    save your words because you’ve gone too far
    I listen to your lies and all your stories
    You’re not half the man you’d like to be!!!!!!

    Dio come vorrei cantargliela… ma son stonata!

  8. Meglio “Till death”: “She’s had enough, she says the end.”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: