Pubblicato da: fabioletterario | 04/02/2006

Citazione marqueziana

"…Poi lo guardò, e vide la sua padronanza invincibile, il suo amore impavido, e lo turbò il sospetto che è la vita, più che la morte, a non avere limiti."

                                                                      Gabriel Garcia Marquez, da "L’amore ai tempi del colera"

Annunci

Responses

  1. -Mi incuriosiva l’insistenza giornalistica con cui la morte di ognuno veniva attribuita a una causa specifica.
    Di nessuno si scriveva:
    “E’ morto perchè è nato”-

    Tiziano Terzani.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: