Pubblicato da: fabioletterario | 04/02/2006

Bambini fantasma

Leggo sulle notizie di Kataweb che in Italia è stata fatta una scoperta allucinante: una bambina di nove anni che non esisteva all’anagrafe e non è mai andata a scuola, non aveva un medico, non aveva diritti. I genitori, infatti, non avevano mai denunciato la sua nascita, e la facevano vivere in clandestinita’.

Una notizia che fa colpo in Italia, ma che in realtà non stupisce affatto le organizzazioni internazionali, che contano milioni di bambini occultati, ogni anno. A scoprire la bambina "fantasma" sono stati i vigili di Spirano, nella Bassa bergamasca, durante un banale controllo per un trasferimento di residenza: un uomo (un milanese di 27 anni) e due figli di 5 e 3 anni. I vigili pero’ si sono trovati davanti anche una donna slava, e non due, ma tre.

A questo punto, si cerca di salvare capra e cavoli: la donna ha cercato di sviare gli agenti, raccontando che si trovava in visita, e la bambina era sua figlia. Ma la somiglianza fra i tre bambini e gli adulti e il loro comportamento ha insospettito gli agenti. E alla fine l’uomo ha confessato. La coppia convive da anni, ma la donna e’ clandestina ed entrambi sono pregiudicati. Quando la bambina e’ nata i due erano ricercati e vivevano in latitanza: in questo modo, per non permettere alle forze dell’ordine di individuarli, non hanno denunciato la nascita della bimba. E, quest’ultima, per nove anni, non ha pertanto mai subito una vaccinazione, né e’ andata a scuola. Il caso e’ stato segnalato ai Servizi Sociali del Comune, e alla Procura. La piccola e’ stata iscritta all’anagrafe di Spirano, in modo che, da ora in poi, possa "esistere". I genitori sono stati denunciati per occultamento di neonato: rischiano da 3 a 10 anni di reclusione.

Poi puntiamo il dito contro gli stati ‘retrogradi’ e sottosviluppati. E non sappiamo quanto lo siamo noi!

Annunci

Responses

  1. Concordo pienamente con le tue conclusioni. Come diceva Seneca:”aliena vitia in oculis habemus, a tergo nostra sunt”. Ti ringrazio per il tuo intevento e ti saluto con simpatia, Fabio.

  2. E’ molto
    impressionante questa notizia ma credimi lavorando per i servizi sociali con i minori ci si accorge che veramente ci sono situazioni allucinanti anche a due passi dalla nostra casa..basta aver la vogli di girare gli occhi. Nei giorni scorsi da una ragazza che lavora con me nel progetto mi è stata segnalata una bambina di sette anni che in seconda elemetare non sa ne leggere ne scrivere poiche lo scorso anno sarà andata a scuola due/tre mesi in tutto…
    Per coscienza ho segnalato il caso ai servizi sociali comunali che sono il soggetto promotore (quindi i miei diretti “superiori”)ma comq tutto questomi ha lasciata con molto amaro in bocca….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: