Pubblicato da: fabioletterario | 17/11/2005

Apologia

Apologia della minestra riscaldata. Della pasta consumata il giorno dopo. Del riso saltato la sera. Del pane morbido, avanzato. Della torta alle mele. Del letto ancora caldo al mattino, dopo il caffè. Del momento in cui il sonno arriva. E anche della sveglia che suona, per riportarci alla vita.


Responses

  1. Come vorrei anche fare l’apologia di un tramonto indiano… 😦

  2. Peccato che non l’ha mai visto…ma prima o poi…:-)

  3. assai di rado il pane avanzato è morbido


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: